HomeDocumentazioneRacconti biografici
Documentazione
Racconti

2 ottobre 1928

François Gondrand

È l’alba. A Madrid, un giovane sacerdote di ventisei anni sta celebrando la Santa Messa nella cappella situata al pianterreno della casa dei Missionari di San Vincenzo de’ Paoli, in via Garcia de Paredes. Insieme ad altri cinque sacerdoti, sta seguendo gli esercizi spirituali iniziati due giorni prima in quella stessa casa. Tag: 2 ottobre 1928, Angeli, Fondazione dell’Opus Dei, Madrid

Preistoria della fondazione dell’Opus Dei (1917-1928)

Federico M. Requena e Javier Sesé

L’Opus Dei venne fondato da Josemaría Escrivá de Balaguer il 2 ottobre 1928. In quel momento Josemaría era un giovane sacerdote di 26 anni. Fino a quella data non c’è una vera e propria storia dell’Opus Dei. C’è una preistoria che si identifica con la biografia del suo Fondatore. Tag: 2 ottobre 1928, Fondazione dell’Opus Dei, Storia, Orme sulla neve

La santità dell’amore umano

Salvador Bernal

Juan Caldés Lizana conobbe san Josemaría durante un ritiro, nel settembre 1948. “Mi si spalancò un mondo entusiasmante, nel contemplare il matrimonio – “sacramento grande” – come un’autentica vocazione, un nuovo cammino divino sulla terra”. Tag: Matrimonio

Un incontro fortuito con il fondatore dell’Opus Dei a 11 anni

Rafael Poveda

Rafael Poveda Longo fu una delle prime persone che chiese l’ammissione all’Opus Dei come aggregato nel 1950; lavorava come amministratore nella Commissione di provviste. Morì a Madrid nel 1992, dopo lunghi anni di fedeltà e donazione generosa a Dio e agli altri nell’Opus Dei. Tag: Confessione Sacramentale, Contemplare, Pazienza, Povertà, Aggregato

Il mio incontro definitivo con l’Opus Dei

José María Casciaro

José María Casciaro nacque a Mursia nel 1923. Conobbe l’Opus Dei nel 1940, quando era molto giovane, perché gliene parlò suo fratello Pedro, che era dell’Opera dal 1935. Quando, nell’aprile del 1939, José María poté finalmente conoscere san Josemaría, cominciò pensare alla sua vocazione all’Opus Dei. Tag: Gioventù, Opus Dei, Numerario

La Via Crucis non è una devozione triste

Javier Echevarría

La Via Crucis non è una devozione triste. Mons. Escrivá ha insegnato spesso che la gioia cristiana ha le sue radici a forma di croce. Se la Passione di Cristo è via dolorosa, è anche il cammino della speranza e della sicura vittoria. Tag: Contemplare, Croce, Javier Echevarría, Gesù Cristo

Mi chiese di lasciarlo rimanere un momentino “lì” da solo

José Llamas Simón

Il Padre agostiniano José Llamas Simón conobbe san Josemaría nel 1944, anno in cui il fondatore dell’Opus Dei predicò gli Esercizi spirituali alla Comunità del Reale Monastero di San lorenzo dell’Escorial, a Madrid. Nella testimonianza che scrisse per la Causa di Canonizzazione di san Josemaría ricorda, tra le altre cose, qualche idea che ascoltò durante quegli Esercizi. Tag: Eucaristia, Gesù Cristo, Preghiera, Ritiro

Una canzone di Natale: Madre en la puerta hay un Niño

Tra i ricordi dell’infanzia che san Josemaría custodiva ci sono quelli legati specialmente alle feste di Natale, in cui insieme alla sorella Carmen aiutava il padre a montare il presepe, cantando in famiglia canti di Natale popolari. Tag: Famiglia Escrivá, Per i più giovani, mp3

Il Calice d’ottone

Salvador Bernal

Salvador Bernal raccoglie in Appunti sulla vita del fondatore dell’Opus Dei, il dialogo di san Josemaría con un signore argentino che gli racconta che ha regalato un calice d’oro a un amico sacerdote. Tag: Eucaristia, Povertà

San Josemaría e la Rosa di Rialp

John Coverdale

Mosso dalla sua devozione alla Madonna, che viene invocata come Rosa Mistica, le chiese che gli desse una rosa di legno intarsiata se Dio voleva che proseguisse nel suo intento di arrivare nell’altra zona della Spagna. Finalmente invoca ancora una volta la Madonna e le chiede di mostrargli la strada da seguire attraverso un segno preciso che egli stesso suggerisce alla Signora. Tag: Guerra civile, Passaggio dei Pirenei, Pedro Casciaro, Álvaro del Portillo, Madonna

Molto vicino al Papa

Mons. Javier Echevarría

San Josemaría Escrivá de Balaguer aveva sognato nella sua giovinezza di stare molto vicino al Papa, anche fosse soltanto per alcuni istanti, per dimostrargli il suo affetto e la sua disponibilità. Tag: Chiesa, Javier Echevarría, Papa, Unità

14 febbraio 1930 e 1943: nuove luci nella fondazione dell’Opus Dei

Dal 2 ottobre 1928, data in cui san Josemaría vide l’Opus Dei, la sua vita ebbe un unico senso: compiere la Volontà di Dio, essere uno strumento fedele per aprire quel cammino di santità in mezzo al mondo che Dio gli aveva affidato: un cammino di santità per i cristiani comuni, per mezzo del lavoro. Tag: 14 febbraio, Fondazione dell’Opus Dei, Sacerdozio