San Josemaria Escrivá. Fondatore dell'Opus Dei - Testimonianze Testimonianze di persone che hanno conosciuto il fondatore dell'Opus Dei o che ricevono il beneficio dei suoi insegnamenti: trovare a Dio nella vita ordinaria, lavoro, famiglia. http://www.it.josemariaescriva.info/ <![CDATA[“Dio ha qualcosa del nonno”]]> Eliana Palma è una nonna cilena che in questa intervista spiega la sua visione del ruolo che i nonni hanno nella famiglia e nella società, e racconta come è stata felice nei 60 anni di vita assieme a suo marito Tito.]]> <![CDATA[La mia casa, la mia nuova passerella]]> Neysha di Porto Rico è modella professionista e afferma: “La mia casa è la mia nuova passerella, dove faccio in modo di essere più elegante che mai, per amore di mio marito e dei miei figli”.]]> <![CDATA[Un pellegrinaggio a Santa Maria della Pace]]> Anche nella chiesa Prelatizia di Santa Maria della Pace c'è la Porta Santa. Perché non prendere in considerazione l'idea di includere una visita al luogo dove è sepolto San Josemaría nel pellegrinaggio a Roma per il Giubileo della misericordia? Presentiamo l'esperienza di una parrocchia del Veronese. ]]> <![CDATA[Un ospedale in Slovacchia]]> Jana è madre di tre bambini e vive a Bratislava. In questo articolo racconta come diede inizio a un ospedale nel suo paese, spinta dagli insegnamenti di san Josemaría.]]> <![CDATA[“Sii fedele, sii apostolo”, mi disse ]]> Aleksandra Vanney ebbe occasione di partecipare agli incontri che Papa Giovanni Paolo II aveva con piccoli gruppi di giovani polacchi. In quelle occasioni ha avuto modo di verificare personalmente l’affetto umano e soprannaturale di questo santo.]]> <![CDATA[Ho scoperto la bellezza della vita]]> Gina García è stata per vari anni professionista di danza e adesso è donna di casa, professoressa di danza a tempo parziale e inoltre, insieme a suo marito, dà Corsi di formazione per i genitori. Sull'educazione dei figli, Gina commenta: “La maggiore sfida è quella di aver sempre presente che educare significa insegnare a pensare e incoraggiare i figli a esprimere le loro idee. Abbiamo bisogno di ascoltare le loro idee e di aprire la nostra mente a varie prospettive”.]]> <![CDATA[La nostra famiglia non è una favola, è vera!]]> Patricia è della Costa Rica ma da 25 anni vive in Germania, col marito e sei figli. "Avrò avuto quattordici anni quando un’amica mi consigliò: ”Raccomandati all'Arcangelo San Raffaele e chiedigli che si faccia onore il giorno della sua festa e che ti ottenga un buon marito”. Questo fu l'inizio della storia di Patricia e Norbert.]]> <![CDATA["Lavorare" il matrimonio giorno per giorno]]> Emily Marcucci vive in Massachusetts, si è laureata ad Harvard, è sposata da 15 anni e ha 8 figli. “Vorrei dire a quelli che si sono appena sposati che non tralascino mai di lavorare perché il loro matrimonio sia ogni giorno migliore e più forte”.]]> <![CDATA[Quando la sofferenza si sposa con l’amore]]> Valeria racconta come la fede e l'amicizia hanno aiutato lei e suo marito Andrea durante la breve vita terrena della figlia Maria Chiara.]]> <![CDATA[“San Josemaría mi ha insegnato a lavorare con amore”]]> Ana Lorente venne a lavorare a Roma nel 1965 su richiesta di san Josemaría. Infermiera di professione, si specializzò come fotografa. Per 10 anni ha fotografato molte volte san Josemaría in occasione di attività, incontri e riunioni di famiglia.]]>