HomeDocumentazioneRacconti biograficiUna canzone di Natale: Madre en la puerta hay un Niño
Documentazione
Racconti

Una canzone di Natale: Madre en la puerta hay un Niño

Tag: Famiglia Escrivá, Per i più giovani, mp3
Tra i ricordi dell’infanzia che san Josemaría custodiva ci sono quelli legati specialmente alle feste di Natale, in cui insieme alla sorella Carmen aiutava il padre a montare il presepe, cantando in famiglia canti di Natale popolari.

Si ricordava, soprattutto, di uno che diceva: “Madre en la puerta hay un Niño”: Madre, c’è un Bambino alla porta. Le parole della canzone avevano un ritornello in cui il Bambino Gesù ripeteva: “Sono sceso sulla terra per soffrire”. Questa canzone lo accompagnò dalla culla alla sepoltura. “Quando avevo tre anni – raccontava una volta – mia madre mi cantava questa canzone, mi prendeva in braccio e io mi addormentavo molto felice”. Nei suoi ultimi anni, sentendolo cantare questa canzone durante le feste di Natale, si commoveva, immergendo tutti i sensi in orazione.

Riportiamo una incisione di questo canto di Natale e lo spartito.