San Josemaría
Libri di San Josemaría

Solco

Tag: Solco
Nel 1950, nella nota a un’edizione di Cammino, San Josemaría prometteva al lettore un altro libro intitolato Solco. In realtà uscì postumo nel 1986, benché l’autore fosse stato più volte sul punto di darlo alla stampa. L’intenso lavoro gli impedì sempre di fare l’ultima revisione del testo.

Anche Solco si snoda in brevi pensieri per la meditazione e anch’esso, come Cammino, è frutto della vita interiore. Ma si concentra su una tematica particolare: "Consentimi, lettore amico, di prendere la tua anima e di farle contemplare virtù umane: la grazia opera sulla natura".

Era questa un’idea cara a San Josemaría: nell’organismo soprannaturale i doni della grazia poggiano sulla natura, le virtù infuse su quelle naturali o umane. Le qualità umane, in altre parole, sono indispensabili per poter agire bene sul piano soprannaturale. E sono queste che il libro prende in considerazione nei suoi 1000 pensieri.

"La dottrina di monsignor Escrivá", scriveva Mgr. Álvaro del Portillo nella presentazione, "unifica gli aspetti umani e divini della perfezione cristiana, come non può non succedere quando si conosce in profondità e si ama e si vive appassionatamente la dottrina cattolica sul Verbo incarnato. In Solco restano saldamente tracciate le conseguenze pratiche e vitali di questa gioiosa verità".

A oggi sono state vendute mezzo milione di copie in diciannove lingue.

>>>Leggi Solco (www.escrivaworks.org).