HomeNotizie"Per San Josemaría la santità non è un concetto astratto"
Notizie

"Per San Josemaría la santità non è un concetto astratto"

15 Novembre 2014

Tag: Cammino, Chiesa, Libri, Benedetto XVI, Forgia, Solco, Josemaría Escrivá, Amore di Dio, Vangelo, Polonia
È stata presentata recentemente l'edizione polacca di Cammino, Solco e Forgia. Riportiamo le parole del Presidente della Conferenza Episcopale Polacca, arcivescovo Stanislaw Gadecki, in occasione di questa cerimonia.

Mi rallegro che la casa editrice S. Adalberto abbia preparato una nuova edizione polacca della trilogia di opere di San Josemaría Escrivá. Sia Cammino che Solco e Forgia appartengono ormai ai classici della letteratura spirituale. Ciascuno di questi tre libri è stato tradotto in numerose lingue e ha trovato lettori in tutti i continenti. È opportuno segnalare che durante gli ultimi cinquant'anni i Papi hanno citato questi testi nei loro insegnamenti.

Benedetto XVI ha scritto: "L’interpretazione della Sacra Scrittura rimarrebbe incompiuta se non si mettesse in ascolto anche di chi ha vissuto veramente la Parola di Dio, ossia i Santi (...) Ogni santo costituisce come un raggio di luce che scaturisce dalla Parola di Dio" (Verbum Domini, n.48). Il Santo Padre elenca qui S. Ignazio di Loyola, San Giovanni bosco e altri santi e anche "San Josemaría Escrivá nella sua predicazione sulla chiamata universale alla santità" (ibid). Non stupisce pertanto che, in questa edizione, i riferimenti ai passaggi biblici siano posti al margine del testo.

Il fondatore dell'Opus Dei ha riscoperto con forza speciale la profondità di questa semplice, ma sorprendente verità evangelica: tutti i fedeli -non solamente i religiosi e i sacerdoti- sono chiamati alla perfezione, alla pienezza della vita cristiana. Per San Josemaría la santità non è un concetto astratto. Al contrario, dovrebbe essere messa in pratica costantemente nella vita di ciascun fedele: nel lavoro professionale, nella vita familiare, nell'impegno pubblico.

Una caratteristica di ciascuno dei libri di cui è composta questa trilogia è la sua interattività. La parola di Dio illumina e mobilita. Allo stesso modo, i brevi pensieri di San Josemaría spingono il lettore, non lo lasciano indifferente, esigono da lui una risposta e una realizzazione nella vita. Solo Dio sa per quante persone la meditazione di Cammino, Solco e Forgia è stata occasione di conversione, di riproporsi obiettivi più ambiziosi nella vita, di una donazione totale a Dio. Auguro a tutti i lettori che trovino in questo libro ispirazione per una vita migliore, più vicina a Dio e agli altri.

Arcivescovo Stanislaw Gadecki
Metropolita di Poznan
Presidente della Conferenza Episcopale Polacca