HomeDocumentazioneSchede StoricheChe relazioni aveva Escriva con il Dott. Suils? Perché si rifugiò in una clinica psichiatrica?
Documentazione

Che relazioni aveva Escriva con il Dott. Suils? Perché si rifugiò in una clinica psichiatrica?

Tag: Guerra civile, Storia, Opus Dei
Clinica psichiatrica del Dottore Suils. Madrid
Clinica psichiatrica del Dottore Suils. Madrid
Angel Suils Pérez era nato nel 1906 a Logroño, in una famiglia originaria dell’Aragona settentrionale. Frequentava lo stesso istituto scolastico di San Josemarίa quando gli Escrivà si trasferirono nella capitale della Rioja. Suo padre era medico e assistette la madre di San Josemarίa nel 1919 in occasione della nascita di suo fratello Santiago a Logroño.

Nei primi mesi della guerra civile San Josemarίa trovò provvisoriamente rifugio in casa degli Herrero Fontana; tuttavia, non essendo quello un luogo sicuro, Joaquìn Herrero Fontana – medico, nato a Logroño, amico di Angel Suils e di San Josemaria – organizzò l’ingresso di Escrivà nella clinica psichiatrica che Angel dirigeva nella Ciudad Lineal di Madrid.

All’inizio della guerra, il sindacato socialista UGT creò una società che si costituì come proprietaria del sanatorio e nominò direttore il suo antico proprietario Angel Suils. Sotto questa copertura legale il luogo offriva una relativa sicurezza di fronte alle perquisizioni arbitrarie delle milizie. Nonostante ciò, alcune persone che risiedevano lì, vennero incarcerate e fucilate.

— Cfr. VÁZQUEZ DE PRADA, A., Il Fondatore dell’ Opus Dei. Biografia di San Josemaría Escrivá, Vol. II: Dio e Audacia, Leonardo International, 2003