San Josemaría
Libri di San Josemaría

Amici di Dio

Tag: Amici di Dio
Pubblicate postume nel 1977, queste diciotto omelie toccano i grandi temi della spiritualità cristiana secondo la luce fondazionale di San Josemaría.

La grandezza della vita quotidiana, il dono della libertà, l’importanza delle virtù umane, l’umiltà, il distacco, la castità, l’orazione, la fede, la speranza, la carità, l’apostolato… E sempre con la nota profondità e chiarezza di stile. Ben si può qualificare come un canto alla vita ordinaria.

Si rivolge infatti ai normali fedeli. Ma a questi fa proposte di alta contemplazione, convinto che tutti possano e debbano tendere alla santità senza riduzioni:

"Dapprima una giaculatoria, poi un’altra, e un’altra ancora… finché questo fervore appare insufficiente, perché le parole sono povere… e allora subentra l’intimità divina, lo sguardo fisso in Dio, senza soste e senza mai stancarsi. Si vive allora come in cattività, come prigionieri. Mentre svolgiamo con la massima perfezione possibile, pur con i nostri errori e con i nostri limiti, i compiti propri della nostra condizione e del nostro lavoro, l’anima vorrebbe fuggire. Ci si volge a Dio, come il ferro attirato dalla forza della calamita. Si comincia ad amare Gesù in un modo più efficace, con un dolce palpito".

"A quale titolo il cristiano si appoggia per promuovere nella sua vita aspirazioni tanto impegnative?", si domandava Mgr. Álvaro del Portillo. "La risposta è come un motivo che torna e ritorna, insistentemente, nel corso di queste omelie: l’umile audacia di colui che, povero e debole, sa però di essere figlio di Dio". Oltre quattrocentomila sono le copie vendute in tredici lingue.

>>>Leggi il libro (www.escrivaworks.org).